Come montare un trampolino elastico da soli

Come montare i trampolini

Oltre ad essere un ottimo gioco per bambini, un trampolino è anche un perfetto attrezzo da fitness per gli adulti. Inoltre, è una idea redditizia per fare business. Le istruzioni sul montaggio variano a seconda del tipo di trampolino e hanno le loro particolarità.

Gonfiabile grande

Il procedimento dell’installazione di un gonfiabile si divide nelle tappe seguenti:

  1. Si mette un telo sotto. Se la superficie dove andrà installata la giostra non è pianeggiante, deve essere prima sgomberata. Lo spazio deve essere più piano possibile. La pendenza della superficie non deve superare la norma indicata nell’istruzione della casa produttrice. La piazzola per il gonfiabile non deve avere una copertura dura o asfaltata. Lo spazio deve essere recintato.Bisogna pulire la superficie su cui verrà posizionato l apposito telo
  2. Posizionate il trampolinoSi apre il gonfiabile. Durante il processo del montaggio nella zona dell’installazione della giostra non deve essere presente alcuna persona estranea. Solo gli adulti si possono occupare del montaggio.
  3. Viene fissato con dei moschettoni attaccati ai pichettiAncoraggio dell’attrezzo e degli elementi di fissaggio. Tutti gli elementi vengono fissati più stretto possibile (è indicato nelle istruzioni come si fa). Se lo spazio è aperto, il gonfiabile viene fissato con ancoraggi e aste speciali. Altrimenti si può utilizzare il sistema di zavorre in grado di supportare il carico di 1600H. Gli elementi di ormeggio vengono tirati in modo tale che la costruzione sia stabile.
  4. 5. Collegate il motore agli appositiVengono installate le pompe. Per la questione di sicurezza va sempre fatta la messa a terra. Lo spazio intorno deve essere pulito da immondizia, foglie, sporcizia, ecc. La fonte di alimentazione si deve trovare nelle strette vicinanze. Il cavo e la spina non devono essere danneggiati. Questi elementi vanno sempre controllati mentre il gonfiabile è in utilizzo.
  5. Chiudete tutte le valvoleLe pompe si accendono. Il tempo che impiega il gonfiaggio della giostra dipende dalle sue dimensioni. In generale, ci vuole circa un’ora o di più. Il ventilatore deve essere protetto dall’eventuale umidità.
  6. Si smonta e si mette nella confezione. Per smontare, la pompa si attacca per aspirare l’aria e l’attrezzo si sgonfia. Dopo di che viene messo con cura in una confezione speciale protetta dall’umidità e danneggiamenti.

Del trampolino con telaio

Queste costruzioni hanno tre varietà:

  • Senza rete. L’attrezzo ha l’aspetto di un tavolo grande senza recinto;
  • Con la rete dentro. La rete protegge da qualsiasi contatto con gli elementi in metallo;
  • Con la rete intorno. La rete previene la caduta al di fuori del trampolino, però non protegge dallo scontro con i pali in metallo del telaio.

Le istruzioni del montaggio dei trampolini con telaio differiscono a seconda del tipo, però alcune regole sono applicabili a tutti e tre gruppi delle strutture:
  • È sconsigliato cercare di agganciare ogni singola molla. Sarà meglio agganciarne una si due no, in tal caso sarà molto più facile montare l’altra metà del telo.
  • Di solito le molle sono facili da agganciare solo con le mani, non c’è bisogno di utilizzare alcun strumento. Tuttavia, può capitare una situazione di difficoltà, allora occorre acquistare anche una tendimolla.
  • Dopo il montaggio primario del telo con le molle, si ripete la procedura per agganciare tutte le molle rimanenti.
  • Lo smontaggio del trampolino si svolge al contrario. Prima si toglie la maggior parte delle molle, dopo di che la terza parte rimanente. Quindi si toglie il telo.

Piccolo gonfiabile per bambini

Il vantaggio principale di questo modello è il suo piccolo peso, dimensioni compatte e mobilità. Non occorrono strumenti o altri attrezzi per montare questo gonfiabile. Una persona sarà in grado di completare tutto il lavoro. E poi se sarà collocato fuori, nel caso di maltempo si smonta facilmente, viene imballato e conservato.

Gonfiabile piccoloIl montaggio del gonfiabile per bambini si svolge in modo seguente:

  1. Si sceglie uno spazio apposito per installare il gonfiabile che corrisponde a tutti i requisiti (pianeggiante, pulito, privo degli oggetti pungenti, pericolosi, ecc.). La superficie migliore è il prato da giardino.
  2. Innanzitutto si mette il telo sul quale verrà montato il gonfiabile. Il telo lo proteggerà dallo sporco e danneggiamenti.
  3. Si apre il gonfiabile e viene sistemato lungo il perimetro del telo.
  4. Viene installata e attaccata la pompa elettrica inclusa nella confezione del gonfiabile.
  5. Ci vuole da 15 minuti ad un’ora per completare la gonfiatura.
  6. È importante fissare la piccola giostra con i picchetti su tutto il perimetro per proteggerlo dal vento.

Trampolino per palestra

TUVOggi giorno sta diventando molto popolare lo sport chiamato il jumping fitness. L’allenamento richiede un attrezzo specifico, cioè un mini trampolino. Si usa sia in palestra sia a casa. Spesso è dotato di un manico che serve per appoggio. Il principio del montaggio assomiglia a quello del trampolino con telaio:

  1. Vengono montati e fissati gli elementi del telaio dove vengono installati i piedi.
  2. Il telaio viene rovesciato, nel centro viene poggiato il telo da salto.
  3. Il telo si aggancia mediante le molle che vengono installate a coppia una di fronte all’altra.
  4. La zona delle molle viene ricoperta con il cuscino protettivo.
  5. Vengono installati altri elementi, come il manico.

Professionale

I trampolini professionali vengono montanti nelle zone apposite (nei centri ginnici) che si usano di solito per l’allenamento dei salti acrobatici. La struttura e la superficie di questi trampolini si distinguono dagli altri tipi per la loro rigidità. Questa qualità garantisce la forza e l’altezza del salto. Il telo di questi trampolini è una rete di robustezza eccezionale che si aggancia al telaio mediante le molle in metallo e di gomma. Solo gli specialisti hanno il diritto di montare i trampolini professionali. Le lezioni si svolgono sotto il controllo degli istruttori.Trampolini professionali

Il processo della produzione e installazione di questo tipo di trampolino si svolge in modo seguente:

  1. Viene progettato tutto il complesso dei trampolini calcolando l’altezza del tetto e le normative di sicurezza.
  2. Viene fabbricato il telaio per trampolino in metallo.
  3. La struttura viene installata in sala.
  4. Sul telaio rettangolare viene agganciato il telo da salto mediante le molle.
  5. Su tutto il perimetro dell’attrezzo viene installata la protezione anticaduta che è rappresentata di solito dai materassi morbidi.
  6. Il trampolino viene recintato con la rete alta almeno 2 metri.

Acquatico

I trampolini gonfiabili acquatici si usano per il divertimento sull’acqua. Essi vengono installati sull’acqua profonda almeno 1,5 m. Il procedimento del montaggio assomiglia a quello del gonfiabile normale.Trampolino acquatico

Il montaggio si svolge sulla riva o sul pontone vicino alla presa di corrente.

  1. Il gonfiabile viene aperto con prudenza su una superficie pianeggiante.
  2. Vengono raddrizzate tutte le piegature.
  3. Si attacca la pompa per gonfiare.
  4. Si controlla la connessione, si accende la pompa e il gonfiabile si riempie di aria.
  5. Ci vogliono almeno 15-60 minuti per gonfiare la giostra, la valvola viene sigillata ed il gonfiabile viene collocato piano piano sull’acqua.
  6. Per fissare il gonfiabile su un posto lungo tutto il suo perimetro vengono attaccate le zavorre speciali che si abbassano poi sott’acqua.

Dall’articolo si vede che il montaggio dei trampolini di vario tipo non è un compito eccessivamente complicato. Il fattore principale è rispettare le regole di sicurezza e seguire le istruzioni incluse nella confezione.

Autore dell'articolo
Francesco Romano
Ciao a tutti! Da quando ho 24 anni lavoro come direttore del negozio di trampolini. Amo il mio lavoro perché i salti sul trampolino regalano tanta gioia e sollevano l’umore alle persone. Vorrei condividere la mia esperienza e conoscenza con tutti, ecco perchè ho creato questo sito. Se avete delle domande non esitate a chiedere nei commenti, e vi risponderò!