Regole di utilizzo e di comportamento dei bambini e adulti ai trampolini elastici

Norme di comportamento sul trampolino

Affinché il divertimento per tutta la famiglia non finisca con i traumi bisogna conoscere le norme di comportamento per uso corretto dei trampolini elastici. La rete protettiva oppure i bordi dell’attrezzo sportivo non garantiscono sempre la sicurezza totale.

Sul trampolino gonfiabile grande

Il gonfiabile è una giostra per divertimento dove si può saltare o scivolare se c’è uno scivolo. Tuttavia, è considerato anche molto pericoloso, in quanto, oltre alla parte gonfiabile, include anche l’impianto elettrico e compressori.Trampolino gonfiabile grande

È obbligatorio rispettare le regole seguenti per quello che riguarda l’accesso al gonfiabile:

  • Prima di accedere al gonfiabile si devono togliere gli occhiali e le scarpe, è consigliato tenere le calze anziché rimanere a piedi nudi. Si devono controllare le tasche: non si possono tenere gli oggetti taglienti per evitare di danneggiare la costruzione e farsi male.
  • Il gonfiabile è designato per i salti, è vietato mangiare o bere. Non si può saltare con il chewing gum o caramella in bocca, altrimenti si rischia di soffocare.
  • Saltando si deve stare attenti di non spingere altre persone intorno. Bisogna assicurarsi di avere sufficiente spazio libero intorno.
  • È vietato effettuare i salti con le capriole e qualsiasi altro trucco acrobatico, saltare da un trampolino ad un altro, saltare l’uno verso l’altro. In questi casi c’è un rischio elevato di traumi. Si può fare male a se stesso ed agli altri visitatori della giostra.
  • Non si può giocare sulla scaletta della parte anteriore del gonfiabile, arrampicarsi o appendersi ai muri, cercare di scavalcare i bordi.
  • Si deve scendere lo scivolo da solo, dopo di che spostarsi subito per liberare la via agli altri. Non si può scivolare insieme, sul fianco oppure di testa, è vietato correre giù o saltare dallo scivolo. Il modo corretto di scivolare è seduto o sdraiato con la pancia in aria e solo in caso in cui lo scivolo sia libero dalle altre persone.
  • Sul trampolino è vietato un comportamento inappropriato, cioè picchiarsi, scontrarsi appositamente, spingersi. Bisogna comunicare al responsabile del parco giochi qualsiasi caso simile.
  • È proibito toccare l’attrezzatura tecnica.

Il responsabile del trampolino è obbligato a spiegare le norme di comportamento ai visitatori della giostra prima di farli entrare. In più, le istruzioni di sicurezza devono essere esposte in evidenza per tutti gli utenti.

Se saltando sul trampolino uno si sente stanco, è consigliato spostarsi verso il bordo per riposare. È vietato fermarsi in piedi, sedersi o sdraiarsi nell’aria di salto ed impedire agli altri utenti di muoversi, in tal modo si sottopone al rischio degli incidenti.

Sul trampolino gonfiabile piccolo

Queste costruzioni sono designate per i bambini da 1 a 5 anni. Sono più sicure rispetto ai gonfiabili grandi, però anche qui ci si può fare male se non vengono rispettate le regole di comportamento.Gonfiabile piccolo

Norme di sicurezza:

  • Non si può saltare con le scarpe, prendere i giocattoli o oggetti taglienti.
  • È consentito saltare, gattonare, correre, scivolare se c’è uno scivolo. Non è consentito fare le capriole, cercare di scavalcare i bordi oppure passare attraverso le finestre.
  • È pericoloso saltare dal trampolino a terra, si rischia di farsi male ai piedi o colonna vertebrale.
  • È vietato scuotere appositamente la struttura. Se è piccola, si rischia di rovesciarla. È meglio saltare nel centro anziché vicino ai bordi.
  • Non ci si deve appendere ai bordi, si rischia pure di rovesciare il gonfiabile.
  • Se una parte del gonfiabile rappresenta la piscina con le palline, si può saltare dentro soltanto con i piedi, non di testa o di fianco. Se ci sono più bambini che giocano insieme, non si devono tirare le palline l’uno all’altro.
  • È vietato portare gli animali domestici sul gonfiabile. Innanzitutto, non è igienico.
  • Un bambino non deve entrare sul gonfiabile se la superficie è umida, oppure se lui ha i piedi bagnati. Altrimenti rischia di scivolare e cadere dalla giostra.

È consentito entrare e uscire dal gonfiabile solamente usando l’ingresso-uscita. È consigliata la supervisione mentre il bambino salta per controllare che lui si comporti in modo corretto.

Sul trampolino elastico con la rete

I salti sul trampolino elastico di questo tipo, oltre ad essere un passatempo piacevole, allenano i muscoli e migliorano il fisico. Tuttavia, qui il rischio dei traumi è molto più alto rispetto al gonfiabile.Trampolino elastico con la rete

Secondo la statistica, su una costruzione con le molle si fanno male sia gli adulti che i bambini. In più della metà dei casi il motivo del trauma è la caduta dal trampolino per terra a causa dell’inosservanza delle regole elementari del comportamento. Il 30% dei traumi è provocato dalla botta al telaio o alle molle, nel 17% dei casi le persone si fanno male scontrandosi mentre saltano. Tutto questo accade per la colpa dell’utente del trampolino che non rispetta le regole di sicurezza non seguendo i consigli dell’istruttore.

Si devono rispettare le regole seguenti dei salti:

  • È consentito saltare solo in alto con le gambe dritte o aperte. È vietato fare le capriole, altrimenti si rischia di farsi male al collo.
  • È sconsigliato realizzare i vari trucchi acrobatici oppure atterrare sulle ginocchia, in quanto è difficile tenere equilibrio su una superficie morbida. Solo i professionisti se lo possono permettere senza rischiare di farsi male.
  • Non si può saltare sul tappeto elastico se ci sono presenti degli oggetti. Prima si devono togliere, dopo di che si possono iniziare gli esercizi.
  • Se il trampolino consente di accogliere più di una persona contemporaneamente, si deve tenere la distanza sufficiente per evitare gli scontri. Non ci si può spingere a vicenda e saltare uno sull’altro.
  • Si deve cercare di saltare nel centro del telo elastico. È vietato saltare sui bordi, arrampicarsi sulla rete protettiva.
  • È indispensabile controllare la forza è l’altezza del salto per evitare di cadere dal trampolino. Se la superficie molleggia troppo forte bisogna fermarsi. L’altezza massima di un salto non deve superare i 30 cm.
  • Non si devono tenere altre persone sul trampolino con la mano.
  • Si devono effettuare solo quegli esercizi che uno è capace di fare.
  • Saltando non ci si deve aggrappare alla rete per fermarsi.

A seconda del proprio fisico si deve valutare per quanto tempo uno è in grado di saltare: da 15 minuti ad un’ora. È sconsigliato prolungare il tempo, perché poi finiscono le forze, la coordinazione dei movimenti deteriora, si rischia di cadere e farsi male.

Un trampolino elastico con la rete è un attrezzo sportivo, quindi prima di iniziare a saltare bisogna prepararsi. Occorre riscaldare prima i muscoli, è possibile farlo anche direttamente sulla costruzione.

Le regole generali dell’uso del trampolino con la rete sono seguenti:

  • Dopo essere entrato si deve chiudere l’entrata affinché la persona non cada fuori durante gli esercizi.
  • Si può stare sul trampolino a piedi nudi o con le calze, è indispensabile prima controllare se nelle tasche ci siano degli oggetti taglienti o altri che siano capaci di ferire la persona o danneggiare la costruzione.
  • Per evitare i traumi al massimo possono saltare insieme due persone. Se, invece, la struttura è singola, la può utilizzare solo una persona.
  • Non si può stare in piedi o sedersi sui bordi o sull’arco di circonferenza.
  • Bisogna smettere di saltare se un’altra persona sta salendo sul trampolino.
  • È vietato saltare con un chewing gum in bocca, stare sul telo da salto con cibo o bevande.
  • Sono vietati tutti i movimenti bruschi e scortesi, cioè rissa o corsa.
  • Non si può stare sul trampolino se piove. Se si scivola sulla superficie bagnata e scivolosa si può traumatizzare la schiena. È consentito poi saltare solo dopo che il telo si sia asciugato completamente.

Se un bambino vuole saltare sul telo elastico è consigliato aiutarlo a salire e scendere. I bimbi fino a 14 anni d’età possono stare sul trampolino solo sotto la supervisione dei genitori.

È possibile utilizzare la struttura non solo per i salti ma anche per i giochi. Si può portare una palla e giocare a calcio, però comunque si deve cercare di rimanere più in centro del telo possibile e non correre sui bordi.

Particolarità delle norme del comportamento per gli adulti

Visto che una grande giostra gonfiabile è designata per i bambini di varie fasce di età, per la sicurezza dei più piccoli è previsto l’accompagnamento dei genitori. Si possono divertire insieme ai propri figli, saltare, scendere gli scivoli, tuttavia, è consigliato evitare di unirsi più di 2-3 adulti in uno spazio piccolo. È vietato presentarsi in stato di ebbrezza, in quanto si riduce la coordinazione dei movimenti aumentando così il rischio dei traumi. A distanza di 1,5 m dalla giostra è vietato fumare, consumare le bevande calde o alcoliche.

Inoltre, si deve memorizzare bene la regola principale: non si può saltare dal gonfiabile per terra, si deve scendere piano. Il motivo sta nel fatto che cambiando bruscamente la superficie da quella morbida da salto per la terra dura è difficile calcolare bene le forze e si può fare danno alle articolazioni o colonna vertebrale.

Gli adulti  di solito sono più sicuri delle proprie forze rispetto ai bambini, per questo spesso iniziano ad effettuare le acrobazie complicate. Possono ad esempio saltare dal tetto di una casa sul trampolino. Così si rischia di letteralmente volare via dal gonfiabile e farsi dei danni non indifferenti.

Particolarità delle norme del comportamento per i bambini

I bambini devono entrare ed uscire dalla giostra sotto controllo dei genitori. È indispensabile controllare sia il comportamento del proprio figlio sia come svolge il suo lavoro l’osservatore che deve mantenere ordine.

Giocando i bambini di solito dimenticano tutto, in particolare di essere prudenti. Vogliono esplorare tutte le parti del gonfiabile, anche quelle non adatte per i salti, come i bordi. Il compito dei genitori e del personale è rendere il divertimento dei bambini il più sicuro possibile. Loro devono spiegare al figlio come deve comportarsi sulla giostra, quello che è consentito e quello che è vietato. Bisogna assicurarsi che il bambino indossi dei vestiti comodi che non impediscano i suoi movimenti.

Se un bambino non rispetta le regole del comportamento, è necessario fermarlo subito. Appena un bambino inizia a scivolare giù di testa, gli altri lo seguiranno a fare i trucchi pericolosi senza pensare alle conseguenze.

Oltre a saltare sulla giostra i bambini ci corrono pure spesso senza guardare né avanti né dove mettono i piedi. Questo provoca gli scontri frequenti. E poi ai bambini piace spingersi oppure saltare addosso uno all’altro. I genitori devono sempre ricordare ai figli le regole di sicurezza.

Visitando i gonfiabili bisogna ascoltare attentamente le istruzioni del personale su come ci si deve comportare per evitare degli eventuali incidenti.

Autore dell'articolo
Francesco Romano
Ciao a tutti! Da quando ho 24 anni lavoro come direttore del negozio di trampolini. Amo il mio lavoro perché i salti sul trampolino regalano tanta gioia e sollevano l’umore alle persone. Vorrei condividere la mia esperienza e conoscenza con tutti, ecco perchè ho creato questo sito. Se avete delle domande non esitate a chiedere nei commenti, e vi risponderò!