Come costruire un tappeto elastico a casa con gli oggetti a portata di mano

Come costruire un tappeto elastico a casa

Molte persone che hanno il giardino a casa in estate lo vogliono sfruttare per il divertimento ed il passatempo in famiglia e con gli amici. Il trampolino elastico è un’ottima soluzione che piacerà sia agli adulti che ai bambini. Saltare sul trampolino è uno dei giochi preferiti per i piccoli. Si può facilmente acquistare nei negozi e online una costruzione già pronta che sarà semplice da montare e dotata della rete di sicurezza. Però con buona volontà e un po’ di tempo si può costruire il trampolino anche sa soli!

Quali sono le tecniche per costruire un trampolino elastico

Malgrado un trampolino elastico fai-da-te non sia perfetto, il gioco comunque sarà divertente sia per adulti che per bambini. Innanzitutto, bisogna decidere quale sarà questo attrezzo. Il trampolino con le molle si può costruire agganciando un tappeto morbido al telaio in metallo con la rete di sicurezza intorno che proteggerà un saltatore dal cadere al di fuori della struttura.Come costruire un tappeto elastico a casa

Per costruire un trampolino elastico si possono acquistare i dettagli oppure utilizzare gli oggetti a portata di mano. Spesso nei garage e nelle cantine si accumulano tante cose inutili, alcune delle quali saranno ottime per creare il proprio attrezzo da salto:

  • Prendere un telaio stabile in legno o metallo e fissarci la rete di un letto vecchio.
  • Installare una rete simile sopra una fossa scavata apposta.
  • Unire un paio di cerchi in metallo uno sopra l’altro.
  • Fare qualche buco in un copertone grande ed agganciare un telo.

Materiali per fare la struttura

Se vi mettete a costruire un trampolino da soli, dovete prestare particolare attenzione a rendere il telaio il più solido e fermo possibile. Potete saldare i pali in acciaio secondo un disegno pronto oppure prendere i tubi dell’impianto idraulico, il telaio del letto, i cerchi in metallo, le sbarre in legno. Gli elementi in metallo devono essere abbastanza grossi per supportare il carico dei salti. Comunque dovete optare per i materiali solidi senza ruggine.Le misure e preparare un abbozzo su carta

Per prima si devono prendere le misure e preparare un abbozzo su carta, dopo di che calcolare i materiali che serviranno per la costruzione. Quindi viene costruito il telaio nel quali si trapanano i buchi per installare i piedi.

Come può essere il telo da salto

La migliore soluzione per realizzare il telo da salto sarà un tessuto specifico molto robusto che si trova in commercio. Però se volete risparmiare, potete optare per un pezzo di tela catramata oppure un telo vecchio dei cartelloni stradali di una misura apposita.Come può essere il telo da salto

Tagliate il materiale secondo la forma del telaio (cerchio o rettangolo) e trattate i bordi a mano o sulla macchina da cucire. Preparate gli occhielli e cuciteli lungo il bordo del telo. Agganciatelo al telaio con una corda robusta passandola nell’occhiello e poi intorno all’arco del telaio, dopo di che fissate il telo teso. Altri mezzi di gancio possibili sono le molle grosse oppure gli uncini specifici. Per evitare gli eventuali traumi dovete coprire tutti gli elementi in metallo con un materasso protettivo speciale composto della federa imbottita del materiale morbido e resistente, ad esempio la gommapiuma.

Quali oggetti a portata di mano saranno utili

Come abbiamo detto all’inizio per costruire un trampolino elastico non sono obbligatori i dettagli prefabbricati, si possono utilizzare anche degli oggetti a portata di mano. Per un trampolino fai da te occorrono:

  • un materiale per fare il telaio (2 grandi cerchi in metallo dal diametro di almeno 1,15 m, il telaio di un letto vecchio, i pali in metallo, ecc.);
  • una sbarra in legno lunga circa 2,5-3 m oppure 8 piccole sbarre lunghe 30-35 cm;
  • un materiale per il telo da salto (la tela catramata, un tessuto robusto);
  • rete protettiva;
  • gommapiuma;
  • gli elementi per il fissaggio (corde, molle del letto o brandina, ganci, ecc.);
  • trapano (anche per il metallo);
  • i pezzi di gomma robusta per la parte inferiore dei piedi a scopo antiscivolo;
  • matita;
  • rotella metrica;
  • forbici.

Nel caso in cui dovete saldare la vostra costruzione, vi occorreranno anche gli attrezzi appositi: una saldatrice, abbigliamento specifico, la maschera protettiva. Potrebbe essere utile anche una smerigliatrice. 

Come montare una rete intorno al trampolino

Qualunque materiale usiate per costruire il trampolino per rendere il suo utilizzo sicuro e piacevole, lo dovete munire con una rete protettiva.

La rete la potete fare usando i vari materiali. Il parametro più importante sarà la sua elasticità e flessibilità affinché faccia ritornare delicatamente il saltatore al centro del telo da salto. Un altro fattore importante è la larghezza delle maglie della rete: non devono essere troppo grandi perché le dita dei bambini non ci passino.La rete la potete

Il recinto deve avere un’apertura per salire/scendere dal trampolino. Affinché essa non rimanga aperta durante l’utilizzo, i bordi della rete si devono chiudere mediante gli strappi, la cerniera o bottoni. Oppure è possibile recintare il trampolino sovrapponendovi la rete.

Ci sono i vari metodi per agganciare la rete, però quello più sicuro sarà fissarla intorno al telo da salto prima delle molle. In questo caso non c’è praticamente nessun rischio che i bambini sbattano sulle molle o il telaio. La quantità degli elementi di fissaggio va determinata in base al numero delle molle calcolando uno per ciascuna. Allora sotto la rete non si formeranno dei grandi buchi nei quali si potrebbe incastrare un piccolo saltatore.

È possibile o no costruire un gonfiabile a casa

La tecnica di costruzione dei gonfiabili è estremamente complicata e richiede l’uso dell’attrezzatura costosa e dei materiali sicuri di qualità alta. Per cui è impossibile costruirlo a casa. Se volete avere un gonfiabile nel giardino, optate per i modelli che si trovano in commercio senza perdere tempo e sprecare l’energia e nervi per questo compito non realizzabile.

Come fare il trampolino da un letto

Come fare il trampolino da un lettoPer costruire un trampolino usando la rete di un letto vecchio, prima dovete montare l’impalcatura in metallo o legno solido e robusto. Quando la struttura sarà pronta, agganciate la rete con le molle. Per evitare i traumi nascondete tutti gli spigoli della costruzione e coprite gli elementi duri in metallo con un materiale morbido e denso. Si può anche utilizzare la federa protettiva che viene montata da fuori lungo tutto il perimetro del trampolino.

Un altro metodo di utilizzare la rete del letto per fare il trampolino è installarla all’interno del telaio senza piedi e fissare poi tutta la costruzione sopra una fossa profonda scavata per questo scopo. Occorre prima calcolare la profondità della fossa affinché non si sbatta sul fondo durante i salti. Potete coprire il bordo della struttura con la terra oppure con il materasso morbido.

Come fare il trampolino di un copertone

Come fare il trampolino di un copertoneNon è difficile fare il trampolino elastico da un copertone vecchio di un grande diametro. Utilizzate il trapano per fare i buchi nella parte interna del cerchio e poi prendete una corda oppure un elastico robusto per passarlo nei buchi tante volte quante ci vorranno per creare una rete fitta all’interno del copertone. Coprite la rete sopra con la tela catramata o con un telo del cartellone. L’altezza del copertone permette di risparmiare di fare i piedi.

La sicurezza dei bambini sul trampolino elastico

La maggior parte dei medici concordano che saltare sul trampolino elastico apporta tanti benefici alla salute dei bambini: oltre a guadagnare le emozioni positive, loro allenano il proprio apparato vestibolare. Tuttavia, non si devono dimenticare alcune regole importanti di sicurezza che aiuteranno ad evitare di farsi male:

  • non si deve permettere ai bambini di saltare sul trampolino senza controllo da parte degli adulti;
  • è sconsigliato installare il trampolino a casa, oppure comunque in una stanza con il tetto basso;
  • più piccola è la costruzione, meno persone ci possono saltare contemporaneamente;
  • è sconsigliato permettere ai bambini di saltare senza la rete di sicurezza.

Rispettando queste regole si possono ridurre al minimo i rischi dei traumi sul trampolino. E poi se la sicurezza del trampolino elastico fai da te vi mette in dubbio, sarà meglio non usarlo proprio.

Autore dell'articolo
Francesco Romano
Ciao a tutti! Da quando ho 24 anni lavoro come direttore del negozio di trampolini. Amo il mio lavoro perché i salti sul trampolino regalano tanta gioia e sollevano l’umore alle persone. Vorrei condividere la mia esperienza e conoscenza con tutti, ecco perchè ho creato questo sito. Se avete delle domande non esitate a chiedere nei commenti, e vi risponderò!