Che cos’è il trampolino – quali tipi di trampolino esistono e come utilizzarli

Che cos’è il trampolino e a cosa serve

Il trampolino è un’apparecchiatura sportiva universale che serve sia per il divertimento, che per gli allenamenti. L'attrezzatura viene utilizzata in diversi campi di applicazione: a partire da aree giochi per bambini a enti spaziali per l’allenamento degli astronauti.

L’attività che assomigliava ai rimbalzi sul trampolino fu scoperta per la prima volta presso gli Eschimesi, che al posto del materiale elastico utilizzavano la pelle del tricheco tirata sulla carcassa. La prima apparecchiatura sportiva fu creata nel 1936 da George Nissen. L’attrezzatura veniva utilizzata per l’allenamento degli acrobati del circo. Al momento, esistono varie tipologie di trampolini con la struttura perfezionata.

La costruzione del trampolino

La costruzione del trampolino prevede:

  • il telaio;
  • le gambe;
  • le molle;
  • il telo da salto.

La costruzione del trampolinoIl telaio è una base dell’accessorio sportivo formata da tubi, e cha ha una forma specifica. Il diametro potrebbe variare, quello più diffuso è di 100 o di 102 cm. Il prodotto viene fatto di metallo, carbonio, in alcuni casi, di plastica. Il diametro di tubi varia da 42 a 48 millimetri. Di solito i tubi del telaio vengono saldati insieme, ma esistono anche dei modelli che vengono attaccati con dei bulloni, facilitando in questo modo il confezionamento del prodotto. La superficie del telaio è ricoperta da un rivestimento polimerico protettivo.

Le gambe svolgono la funzione di supporto per il telaio. La loro forma assomiglia alla lettera W, il motivo per cui questa attrezzatura sportiva possiede le seguenti caratteristiche: rigidità, elasticità e buona stabilità. Le molle potenti hanno la forma a spirale. Questi elementi vengono prodotti da acciaio zincato. Ciascuna molla è estremamente resistente sia alla pressione fisica, che alle intemperie. La loro dimensione dipende dalle dimensioni del trampolino e potrebbe variare da 165 a 215 millimetri. Quindi, grazie alla presenza delle molle, risulta possibile spingersi e fare un salto.

Il telo da salto è la base che svolge la funzione di supporto per effettuare dei salti. Molto frequentemente viene prodotto di poliestere spesso.

Il trampolino include anche i seguenti tipi di accessori:

  • La rete di protezione. Questo elemento protegge le persone dalla caduta fuori dal trampolino. Di solito viene utilizzata sulle attrezzature sportive. La rete di protezione viene fissata attorno alla carcassa.
  • La protezione per molle. Questo rivestimento morbido serve per proteggere i saltatori dagli infortuni.
  • Il telo di protezione o la copertura. Questo componente è necessario per proteggere i trampolini all’aperto dalle intemperie che consente di prolungare la vita utile del trampolino.
  • La scaletta. Questo accessorio è essenziale per la salita e discesa sicura.
  • I tappetini sportivi.Servono per proteggere i saltatori da infortuni. Vengono posizionati lungo il perimetro del trampolino.
  • Il tappetino insonorizzante. Aiuta a ridurre i rumori durante l’utilizzo del trampolino.

Durante l’acquisto del trampolino, insieme all’attrezzatura di base, vengono completi anche i seguenti componenti:

  • il compressore, che fornisce continuamente l’aria nel trampolino, mantenendo la sua funzionalità;
  • il kit di riparazione – il kit viene utilizzato per la riparazione dell’accessorio nel caso di rottura (di solito include la colla e il materiale);
  • la borsa custodia, serve per la conservazione e il trasporto del prodotto.
  • i picchetti, per fissare il trampolino;
  • i picchetti, per fissare il compressore.

Utilizzo

Solitamente il trampolino viene utilizzato nelle attività sportive, ad esempio, in ginnastica, acrobatica, tuffi, sci. Oltre all’uso sportivo, l’attrezzo viene anche utilizzato nella vita quotidiana. Ultimamente sono sempre più diffusi gli allenamenti con il trampolino in fitness.

Utilizzo

Il trampolino è un tipo di attrezzo unico che aiuta a mantenere la forma fisica. Questo accessorio è utile per l’attività cardiaca e comporta i seguenti benefici:

  • il rafforzamento dei vasi sanguigni;
  • la normalizzazione dell’attività respiratoria e del sistema emopoietico;
  • l’allenamento del sistema vestibolare, lo sviluppo della coordinazione;
  • il rafforzamento e lo sviluppo del sistema muscolare;
  • l’allenamento della resistenza;
  • il miglioramento dello stato psicologico;
  • bruciare le calorie.

Secondo le persone che si allenano con il trampolino frequentemente, gli esercizi comportano il rafforzamento dei muscoli dorsali, tonificano gambe, glutei e addominali e bruciano i grassi. Per ottenere il massimo effetto, l’esercizio deve durare almeno 30 minuti e bisogna combinare i salti sul trampolino elastico con l’alimentazione corretta e allenamenti con i pesi.

Allenarsi sul trampolino elastico è un ottimo modo per ottenere gli effetti positivi su tutto il corpo. Gli esercizi aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, regolare la funzionalità intestinale, rendere l’organismo più resistente. L’efficienza degli allenamenti con il trampolino viene rilevata se si hanno delle patologie ai piedi, ad esempio, il piede piatto o lo spostamento del centro di pressione. Secondo gli specialisti, i salti sul trampolino aiutano a combattere il mal di mare.

I salti su questo attrezzo sportivo aiutano a perdere peso. L’allenamento comporta la tonificazione muscolare e il dimagrimento effettivo, l’eliminazione della cellulite e la formazione di un bel fisico sportivo.


Esistono delle controindicazioni relativi all’utilizzo del trampolino che riguardano le persone che soffrono di ipertensione, tromboflebite, angina, diabete, tachicardia, asma. Si sconsiglia di utilizzarlo durante il periodo di gravidanza. Nei casi appena menzionati è necessario consultare il medico. Bisogna anche controllare il proprio stato di salute, la frequenza cardiaca e la pressione. Con un esercizio adeguato e corretto, i salti sul trampolino non causano nessun tipo di danno.

Tipologie di trampolini

Grazie al progresso, al giorno d’oggi in vendita esiste un gran numero di tipologie di trampolini che si condividono in quelli da piscina e da giardino. I trampolini da giardino hanno l’aspetto di un telo tirato che viene fissato con le molle al telaio di metallo. Essi anche vengono suddivisi in un gran numero di tipologie.

I modelli più richiesti sono:

  • da ginnastica;
  • con maniglia;
  • “inground”;
  • commerciali;
  • castelli gonfiabili;
  • a molla;
  • portatili;
  • invernali;
  • per acrobatica;
  • con tetto;
  • con cubetti;
  • con palline.

Professionali sportivi

Gli accessori professionali per effettuare i rimbalzi sportivi vengono caratterizzati da una struttura particolare e da una superficie tirata con una forza estrema. Ecco perché queste attrezzature forniscono la forza e l’altezza al salto. Rappresentano una specie di rete ad alta resistenza tirata con le molle di gomma o di metallo sul telaio.

Professionali sportivi

Le particolarità:

  • la presenza dell’acciaio zincato nel telaio e nelle molle;
  • l’elasticità della rete ottenuta grazie ai fili con un diametro di 5 millimetri.

Per rendere gli esercizi sicuri, lo spazio intorno al trampolino viene dotato di una buca di sicurezza riempita di gommapiuma. Sui trampolini sportivi vengono effettuati le acrobazie e gli esercizi che sono state utilizzate nel campo professionale e persino alle Olimpiadi.

I trampolini di questo tipo vengono utilizzati per attrezzare i centri sportivi e convengono sia agli adulti che ai bambini sotto la sorveglianza dell’allenatore.

Il trampolino da giardino

Il trampolino da giardino viene utilizzato per passatempo e allenamenti in casa e all’aperto. Di solito vengono posizionati nei giardini, nei parchi o sulla spiaggia. Dall’accessorio professionale lo differisce l’utilizzo del materiale anticorrosivo e la presenza della rete di recinzione di alta resistenza che aiuta a evitare le cadute dal trampolino.

Il trampolino da giardino

I trampolini da giardino hanno la superficie di salto più piccola e una forza di spinta minore e per questo non sono adatti agli allenamenti sportivi. Si distinguono in mini-trampolini con un piccolo diametro non superiore a 1,1 metri e con l’altezza non superiore a 0,2 metri. Questi attrezzi non consentono di effettuare i salti troppo alti.

I trampolini da giardino vengono utilizzati per saltare all’aperto. Sono adatti sia per gli allenamenti che per il divertimento. È una specie di accessorio sportivo che può avere la forma e le dimensioni diversi. Può essere utilizzato da una o più persone.

I trampolini elastici di fitness

I trampolini fitness sono adatti all’utilizzo solo in una struttura coperta per effettuare l’allenamento di diversi gruppi di muscoli. Gli esercizi sui trampolini di fitness aiutano a ridurre la pressione sulle ginocchia e congiunzioni. Gli acquirenti preferiscono questo tipo di accessorio sportivo poiché è meno complicato nell’utilizzo e non richiede molto spazio.

I trampolini fitness

Gonfiabili

I trampolini gonfiabili vengono utilizzati come un’attrazione per bambini. Rappresenta un’attrezzatura colorata e allegra con varie funzionalità. Di solito ha la forma di uno scivolo, un box o un personaggio più amato dai bambini.Gonfiabili

Esistono i seguenti tipi di trampolini gonfiabili:

  • mini;
  • da strada;
  • per casa;
  • grandi;
  • con uno scivolo o una piscina.

I trampolini gonfiabili vengono posizionati nei parchi, nei giardini, nelle piazze, durante le feste o nei parchi acquatici. Possono essere utilizzati per il divertimento di un gruppo di bambini poiché sono eseguiti con i materiali PVC estremamente resistenti.

Per allungare la vita utile di questo trampolino, è necessario utilizzare il compressore per fornire continuamente l’area nel trampolino. Questo accessorio è adatto all’utilizzo dei bambini da 2 a 12 anni per effettuare i salti non troppo alti. Viene dotato anche di una protezione supplementare sotto forma di reti di recinzione.

Trampolini acquatici

È un’attrezzatura gonfiabile dotata di un telo per effettuare i salti e dei tubi gonfiabili. Il divertimento è lo scopo principale di questi tipi di trampolini. Vengono utilizzati sia in acqua che in terra.Trampolini acquatici

Trampolini “Inground”

I trampolini “inground” sono uguali ai trampolini normali a differenza che l’accessorio è progettato per poter essere collocato nel terreno, rimanendo solo parzialmente in superficie. Il vantaggio principale di questo tipo di trampolino è quello estetico poiché non prevede il collocamento di una costruzione ingombrante. Può essere posizionato nel giardino vicino casa.Trampolini Inground

Il trampolino “inground” viene considerato relativamente sicuro poiché non deve essere fissato che è un compito che spesso viene effettuato in modo scorretto. La caduta da questo trampolino è meno traumatica rispetto a quello normale avente un metro di altezza.

I trampolini di questo tipo sono una soluzione economica che può essere apprezzata sia dai bambini che dagli adulti come un ottimo modo per passare il tempo.

Come scegliere

Comprando il trampolino bisogna dare la preferenza alla qualità a non all’aspetto del prodotto poiché dalla prima dipende la sicurezza della persona che lo utilizzerà. Per scegliere l’opzione perfetta, è necessario decidere la forma che può essere rotonda o rettangolare. Quella rotonda è più sicura. I trampolini rettangolari anche se più traumatici vengono considerati più adatti alle manovre.

Il fattore principale di una costruzione affidabile è il telaio resistente. Il materiale più robusto è l’acciaio zincato. Scegliendo il prodotto è necessario prestare l’attenzione alla qualità del telo da salto, che deve essere resistente, non troppo estensibile, tagliato e cucito in modo corretto, soprattutto la parte che viene attaccata al telaio.Come scegliere

Il prodotto durerà a lungo e sarà sicuro per i salti intensi se viene dotato delle molle di materiali di buona qualità e con una lunghezza corretta. Sono preferibili i modelli che includono il tappetino largo e spesso, poiché sono più sicuri. La larghezza del tappetino deve essere sufficiente per coprire le molle e il telaio.

La presenza della rete di protezione previene le cadute dal trampolino. Questi elementi devono essere resistenti e stabili. Gli elementi nemmeno necessari e importanti sono il telo di protezione e la borsa che assicurano l’utilizzo dell’accessorio sportivo a lungo termine.

Acquistando il trampolino, è necessario controllare la presenza del certificato di qualità e la garanzia.

Autore dell'articolo
Francesco Romano
Ciao a tutti! Da quando ho 24 anni lavoro come direttore del negozio di trampolini. Amo il mio lavoro perché i salti sul trampolino regalano tanta gioia e sollevano l’umore alle persone. Vorrei condividere la mia esperienza e conoscenza con tutti, ecco perchè ho creato questo sito. Se avete delle domande non esitate a chiedere nei commenti, e vi risponderò!